p3_ductal_logo2

P3 ha innovato il settore delle canalizzazioni per la distribuzione dell’aria condizionata, sostituendo la tradizionale lamiera con l’alluminio preisolato. P3 punta a diffondere questa tecnologia in grado di assicurare importanti vantaggi tecnici, costruttivi ed economici. Per questo ha creato un’organizzazione moderna e dinamica in grado di innovare e migliorare costantemente il prodotto supportando allo stesso tempo i progettisti, gli impiantisti e i canalisti nella scelta e nella gestione della miglior soluzione P3

Il sistema P3ductal

Pannelli sandwich costituiti da un componente isolante in poliuretano espanso rigido rivestito su entrambi i lati con lamine di alluminio.

Macchine automatiche e utensili manuali appositamente studiati per realizzare in modo semplice e professionale,sia in un’officina completamente automatizzata sia direttamente in cantiere, tutte le fasi di costruzione e posa in opera dei canali P3ductal (tracciatura, taglio, piegatura, incollaggio, chiusura, profilatura, posa in opera).

Flange, profili e accessori vari per la giunzione e la posa in opera dei canali.
Supporti tecnici-commerciali e corsi di formazione e aggiornamento per progettisti e costruttori.

p3_caratteristiche

10 PUNTI DI FORZA.

Isolamento Termico.


Isolamento termico: continuo e costante in tutti i punti del canale. Gli speciali materiali di coibentazione a celle chiuse assicurano bassa conduttività termica eliminando il pericolo di condensa.

Perdite di carico.


Perdite di carico: il ridotto numero di flangiature e la ridotta rugosità delle superfici mantengono le perdite di carico a valori molto bassi.

Tenuta pneumatica.


Tenuta pneumatica: i canali P3ductal assicurano una tenuta all’aria circa otto volte superiore a quella delle condotte tradizionali.

Risparmio energetico.


Risparmio energetico: il perfetto isolamento termico, le ridotte perdite di carico e l’ottima tenuta pneumatica consentono di sfruttare al massimo le capacità delle unità di trattamento aria aumentando la loro efficienza e riducendo i costi di esercizio.

Igiene e qualità dell'aria.


Igiene e qualità dell’aria: l’impiego dell’alluminio come superficie interna dei canali assicura igiene e pulizia eliminando il problema dell’invecchiamento del coibente e il rilascio di particelle.

Sicurezza.


Sicurezza: i canali P3ductal hanno un basso grado di partecipazione all’incendio, non colano ed i fumi hanno una ridotta opacità e tossicità. P3ductal risponde ai requisiti previsti dalle più restrittive norme internazionali.

Leggerezza.


Leggerezza: l’estrema leggerezza di peso consente la riduzione del carico sulle strutture portanti, dei punti di staffaggio, dei tempi di manodopera e dei materiali necessari all’installazione.

Silenziosità.


Silenziosità: la struttura a sandwich (alluminio-isolante alluminio) garantisce un buon comportamento acustico. Vibrazioni e risonanze sono bloccate dal materiale di coibentazione contribuendo ad elevare il comfort degli ambienti nei quali P3ductal è installato.

Durata.


Durata: le lamine esterne in alluminio accoppiate al materiale isolante offrono robustezza, rigidità e buona resistenza alla corrosione, all’erosione e alla deformazione, anche in applicazioni particolari.

Facilità di costruzione.


Facilità di costruzione: possibilità di costruire i canali in officina o direttamente in cantiere con rilevanti economie nelle spese di trasporto.

hydrotec_logo

Con l’acqua P3ductal rispetta la natura.

Con la nuova tecnologia P3, l’espansione si ottiene mediante il solo gas generato della reazione tra isocianato e acqua, sempre in presenza della reazione tra poliolo ed isocianato con conseguente formazione di catena poliuretanica.

Da sempre P3 si impegna al fine di migliorare i suoi prodotti adeguandoli alle crescenti esigenze del mercato. Il pannello Piral HD Hydrotec, rappresenta il frutto di tale impegno. Il pannello Piral HD Hydrotec viene prodotto da P3 utilizzando, in esclusiva mondiale, il brevetto internazionale EP 1115771 B1, che permette di contrassegnarlo con la sigla ODP=0 (ozone depletion potential pari a zero), ossia innocuo per l’ozono.

La compatibilità ambientale del pannello Hydrotec è stata ottenuta con l’utilizzo dell’acqua nel processo di espansione della schiuma poliuretanica, in sostituzione dei gas CFC o HCFC, responsabili della distruzione dell’ozono nell’atmosfera.

Conformità del pannello Hydrotec alla normativa europea P3 ha in tal modo anticipato di ben tre anni l’applicazione della nuova normativa europea sull’uso dei gas CFC e HCFC, il cui impiego per i poliuretani rigidi PUR è fuorilegge dal 1 gennaio 2003.

Il processo di espansione ad acqua consente di azzerare l’ODP e il VOC (emissione di sostanze organiche volatili in atmosfera durante la produzione e la vita del pannello) e di rendere insignificante l’effetto serra o GWP (global warming potential), che risulta pari a 0,0001.

p3_ductal_logo2

cc_logo

hydrotec_logo

Tecnosistemi © 2013 | All rights reserved.

Info: via dei Pini, 28 - 86039 Termoli (CB) P.IVA: 01703120707